Zebra

Safari
Zebra

Ask
Print
Invite a Friend

Le zebre sono mammiferi erbivori, appartenenti, come il cavallo, alla famiglia degli Equidi. Distribuite nelle regioni orientali e meridionali dell’Africa, le zebre si distinguono marcatamente dagli altri membri della famiglia per le striature verticali, nere o brune- rossastre, alternate a bande chiare, bianche o giallastre, sui quarti anteriori, che spesso tendono all’orizzontale sui quarti posteriori dell’animale. Molti zoologi ritengono che le strisce fungano da meccanismo di mimetizzazione, anche se alcuni credono che giochino un ruolo nelle loro...

Zebra

Le zebre sono mammiferi erbivori, appartenenti, come il cavallo, alla famiglia degli Equidi.

Distribuite nelle regioni orientali e meridionali dell’Africa, le zebre si distinguono marcatamente dagli altri membri della famiglia per le striature verticali, nere o brune-rossastre, alternate a bande chiare, bianche o giallastre, sui quarti anteriori, che spesso tendono all’orizzontale sui quarti posteriori dell’animale.

Molti zoologi ritengono che le strisce fungano da meccanismo di mimetizzazione, anche se alcuni credono che giochino un ruolo nelle loro interazioni sociali, agendo come mezzo di distinzione di un individuo in mezzo agli altri, a causa di lievi variazioni nelle strisce.

Secondo alcune teorie, le striature aiuterebbero le zebre restando unite in branco, a confondere i predatori, come i leoni e le iene, i quali, specie di giorno, hanno una vista limitata dato che non possiedono la capacità a distinguere tutti i colori della savana. La durata della vita non supera in media i 28 anni mentre le antilopi, con una colorazione del manto meno vistosa, vivono in media dai 32 ai 34 anni. Nonostante l’opinione comune è stato provato che le zebre non sono nere a strisce bianche bensì bianche a strisce nere.

Infine, una ricerca dell’Università di Bristol è riuscita a dimostrare come la funzione di queste striature sia quella di proteggere le zebre da quegli insetti (soprattutto i tafani) che succhiano il sangue e che sono portatori di malattie mortali, come la peste equina: le strisce, infatti, pare che tendano a infastidire il sistema visivo degli insetti durante gli ultimi momenti di avvicinamento.

 

Sono stati fatti tentativi di allenare zebre per l’equitazione, in quanto hanno una resistenza migliore rispetto ai cavalli alle malattie africane. La maggior parte di questi tentativi non è riuscita, però, a causa della natura più imprevedibile della zebra e della tendenza al panico sotto lo stress.

 

 

Dimensione: cm 12

 

 

Da oltre 25 anni Safari, Ltd. è un produttore leader di giocattoli educativi innovativi, ispirati dalla natura 

Le miniature Safari sono dipinte a mano e NON contengono piombo e ftalato, un agente ammorbidente chimico comunemente aggiunto alla plastica in PVC.
 

See also

Prices appearing on our website include taxes